All’interno del sistema scolastico, vi è una figura molto importante per la gestione della stessa: l’assistente amministrativo, facente parte del personale ATA

L’assistente amministrativo nel corso degli anni ha acquisito sempre più competenze, diventando una figura cruciale. Ma come diventare assistente amministrativo scuola? Scopriamolo insieme in questo nuovo approfondimento di “Professionisti in Pillole” con 360Forma.

Mansioni assistente amministrativo scuola

L’assistente amministrativo è una delle figure del personale ATA che ha subìto più evoluzioni nel corso degli anni. Da un inizio come semplice dipendente, ha acquisito sempre più competenze, svolgendo mansioni delicate e che necessitano di continuo aggiornamento. Nello specifico, l’assistente amministrativo ATA si occupa di:

  • Gestire il magazzino scolastico: l’assistente ha il compito di prendersi cura dei beni che appartengono alla scuola, verificandone l’utilizzo e gestendone il lato economico;
  • Gestione degli archivi e dei protocolli: il personale, adeguatamente formato, dovrà predisporre l’archiviazione dei documenti tramite una serie di procedure normativamente disciplinate. L’accesso ai dati è regolamentato in base alla legge sulla privacy;
  • Svolgimento delle mansioni tramite mezzi informatici: l’assistente amministrativo, nello svolgere le sue mansioni, avrà a disposizione strumenti informatici e le capacità adatte a utilizzarli. I mezzi informatici lo agevoleranno nella catalogazione e nell’esecuzione delle varie procedure. In sostanza, l’assistenze amministrativo sarà in grado di usare in modo autonomo e oculato gli strumenti informatici per gestire e catalogare i documenti scolastici.

L’assistente amministrativo ATA svolge, quindi, un compito molto delicato all’interno della scuola, prestando mansione nelle segreterie nel: ricostruire carriere, operare analisi statistiche, gestire l’elaborazione dei contratti, agire da tramite con enti previdenziali, con l’Ufficio Scolastico Territoriale, con la Direzione Provinciale del Tesoro, con istituzioni maggiori e con i comuni.

Come diventare assistente amministrativo scuola

Per poter diventare assistente amministrativo, il titolo richiesto è il diploma. Questo, infatti, basterà a darvi accesso alla graduatoria. Altri punti a favore, che potrebbero agevolarvi nella professione, sono sicuramente le competenze informatiche, una buona dose di capacità comunicative, forte propensione all’ordine e alla precisione ed estrema attenzione nell’essere sempre informati sulle novità burocratiche e amministrative.

Assistente amministrativo stipendio

Ma quanto guadagna un assistente amministrativo? Annualmente il professionista percepirà circa €20.000 lordi, per una media di €1.150 al mese. Lo stipendio minimo può partire da una somma annuale di €17.400 lordi, fino a raggiungere un massimo di €23.500 lordi.

360 Forma, fornisce informazioni e supporto logistico a tutti coloro che sono in cerca di un percorso di formazione tramite cui acquisire il punteggio necessario per entrare nelle graduatorie del Personale ATA. Per ulteriori informazioni e assistenza chiamaci al numero 0984 1716551!

Condividi il nostro articolo su:
Facebook
TWITTER
LinkedIn

Richiedi ulteriori informazioni, saremo noi a ricontattarti!

oppure chiamaci al numero 0984 1716551