CARRELLO

Nessun prodotto nel carrello.

Carta del docente: cos’è e come usare il bonus in corsi di formazione

docente segue corso su tablet acquistato con carta docente
20 Marzo 2021

Carta del Docente è una iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca prevista dalla Legge 107 del 13 luglio 2016 (Buona Scuola), art. 1 comma 121, che istituisce la Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei Docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche. Ma chi sono i beneficiari della carta del docente? Dove spendere il bonus docenti? Cosa acquistare con la carta del docente?

Scopriamolo in questo nuovo articolo di 360 Forma dedicato al mondo della scuola.

Chi sono i beneficiari del bonus docenti?

La Carta è assegnata ai Docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i Docenti che sono in periodo di formazione e prova, i Docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all’art. 514 del Dlgs.16/04/94, n.297, e successive modificazioni, i Docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati, i Docenti nelle scuole all’estero, delle scuole militari.

Cosa si può acquistare con la carta del docente?

L’importo nominale della carta è di euro 500 annui per ciascun anno scolastico. Il bonus docenti può essere speso anche per l’acquisto di corsi di formazione online, come quelli proposti da 360 Forma. Inoltre, è possibile acquistare materiale elettronico, come pc e tablet da utilizzare per il proprio lavoro di insegnamento. Cosa acquistare con la carta del docente ancora? Biglietti ad eventi o mostre e qualsiasi cosa possa essere da supporto per la propria professione. Tutte le specifiche sono reperibili sul sito ufficiale del Miur.

Come usare la carta del docente?

Emergono importanti novità dopo l’ultimo incontro tra i sindacati e i rappresentanti del MIUR. Elemento centrale della discussione è stata la cumulabilità del bonus insegnanti di 500 euro, vista la difficoltà che stanno riscontrando nell’erogazione delle somme non spese negli scorsi anni.
Infatti, il MIUR ha annunciato un cambio di regole per il bonus insegnanti stabilendo che la Carta Docente non potrà essere cumulata per più di due anni.

Pertanto, i 500 euro andranno spesi entro il termine di due anni, pena la loro perdita. Quindi, quanto riconosciuto per l’a.s. 2017-2018 andrà speso entro il 31 agosto del 2019.
Un cambiamento necessario per impedire agli insegnanti di cumulare quanto più possibile per poi spenderlo quando se ne riscontra la necessità.

Per tale ragione, il MIUR ha annunciato una nuova scadenza per le somme cumulate che verranno restituite nei prossimi giorni: queste andranno spese entro il 31 agosto 2018, dopodiché gli insegnanti non potranno più utilizzarli.

360 Forma, eroga corsi di formazione e aggiornamenti per la categoria Docenti con la possibilità di acquistarli con la Carta del Docente. Per ulteriori informazioni chiamaci al numero 0984 1716551!