CARRELLO

Nessun prodotto nel carrello.

Come diventare professore di educazione fisica?

professore educazione fisica
Anna Ventrella
3 Luglio 2023

Vorresti diventare professore di educazione fisica e insegnare nelle scuole primarie?

Grazie alle nuove disposizioni del Ministero dell’Istruzione, la professione del professore di educazione fisica sarà estesa anche alle classi quarte della scuola primaria. Fino a qualche anno fa, questa possibilità era estesa soltanto fino alle classi quinte.

Ma cosa è effettivamente cambiato?

Il Ministero dell’Istruzione ha emesso delle disposizioni relative alla definizione dell’organico del personale docente per l’anno scolastico in questione.

Sono stati adottati due decreti ministeriali, in collaborazione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, per attuare le misure previste dalla legge di bilancio 2022 (legge n. 234/2021).

Questi decreti disciplinano l’insegnamento dell’educazione motoria alla scuola primaria, determinano il numero massimo di posti destinati alle classi in deroga alle disposizioni normative vigenti e stabiliscono i contingenti di posti comuni, di sostegno e per l’adeguamento alle situazioni di fatto, distribuendoli tra i vari ordini e gradi di istruzione.

Il Ministero ha anche emesso un secondo decreto che definisce gli indicatori socio-economici e culturali, nonché i criteri per l’individuazione delle scuole in cui è possibile autorizzare deroghe alle dimensioni delle classi previste dal regolamento.

Si sottolinea che l’organico del personale docente per l’anno scolastico 2023/24 rimarrà invariato rispetto all’anno precedente, tranne per l’aumento di 9.000 posti destinati al personale di sostegno. Questi posti, insieme a quelli aggiunti negli anni scolastici precedenti, completano l’incremento di 25.000 posti previsto per il triennio 2021/24.

Il Ministero ha adottato un decreto che prevede la rimodulazione del fabbisogno di personale docente per l’educazione motoria nelle classi quarte e quinte. È stato stimato il numero di classi coinvolte e il limite massimo di posti, compresi quelli equivalenti alle ore di insegnamento ricondotte a posti interi a livello provinciale.

Ergo, se il tuo sogno è da sempre insegnare educazione fisica nelle scuole primare, ora è possibile realizzarlo.

Scopri come diventare insegnante di educazione fisica, leggi il prossimo paragrafo.

Come diventare insegnante di educazione fisica

Se hai sempre desiderato di educare i bambini all’educazione fisica e questa materia ti ha sempre affascinato, è il momento di realizzare il tuo sogno.

Come? Seguendo un corso di Laurea triennale in Scienze Motorie online con noi di 360 Forma.

Il corso di laurea in Scienze Motorie offerto dall’università telematica Pegaso è un percorso triennale riconosciuto in tutta Italia.

Durante i tre anni di studi, gli studenti acquisiscono conoscenze e competenze per la gestione e la valutazione di attività motorie individuali e di gruppo.

Il primo anno del corso si concentra sulle basi anatomiche, biochimiche e fisiologiche del corpo umano in movimento. Il secondo anno si focalizza sulla didattica delle attività motorie e sportive, approfondendo le discipline sportive e il legame tra attività fisica e salute.

Nel terzo anno, gli studenti approfondiscono l’allenamento, la valutazione funzionale e nutrizionale degli atleti, la sicurezza degli impianti sportivi, l’ortopedia e la traumatologia sportiva, nonché gli aspetti legislativi ed economici delle organizzazioni sportive.

Il corso di laurea prevede 180 crediti formativi universitari (CFU) e offre l’opportunità di conseguire una laurea in Scienze Motorie comodamente online.

Sei interessato a questo corso? Entra in contatto con noi, scopri di più in merito al Corso di Laurea in Scienze Motorie online – Triennale.