CARRELLO

Nessun prodotto nel carrello.

Coronavirus e settori lavorativi in crescita

professionisti di diversi settori lavorativi
31 Dicembre 2020

A seguito dell’onda pandemica dovuta al coronavirus, molti settori lavorativi hanno subito forti perdite. Altri, invece, hanno trovato nuovo slancio, offrendo tantissime posizioni scoperte. Il covid 19 ha portato alla luce, infatti, l’esigenza di figure che sono essenziali in situazioni ad alto rischio sanitario e per rispondere a nuove idee di business. Quindi, se siete in cerca di una nuova posizione lavorativa o di un impiego, sarà utile sondare i settori commerciali in crescita e darsi da fare. Seguire corsi professionalizzanti e conseguire attestati da remoto possono, infatti, risultare cruciali per una nuova assunzione.

Andiamo a scoprire in questo nuovo articolo di 360 Forma quali sono i settori lavorativi in crescita e quale attività aprire in tempo di crisi.

Settori in espansione, quali opportunità per chi cerca lavoro?

Con un’epidemia ancora in corso, le esigenze sociali sono mutate. I mesi del lock-down hanno portato alla luce esigenze ben precise da parte della popolazione. I settori in crescita sono, vista la situazione, soprattutto:

  • Logistico e E-Commerce: con la forte esigenza di compiere acquisti online, è richiesto personale per completare le fasi di spedizione delle merci e gestione di e-commerce;
  • Marketing online: il distanziamento sociale, dovuto a politiche di sicurezza, richiede azioni mirate per coinvolgere l’interesse di acquirenti da casa;
  • Sanitario: sempre più richieste per figure nell’ambito sanitario;
  • Pulizie e sanificazione: tenere sanificati e puliti gli ambienti sono una priorità per spazi pubblici e privati;
  • Lavoro settore wellness: la cura della persona non è meno importante. Seguendo le dovute precauzioni, è un settore a cui non si può rinunciare per un benessere che sia anche psico-fisico;
  • Operai chimico-farmaceutici;
  • Docenti: molti corsi vengono fatti a distanza, per seguire gli alunni nelle fasi della loro crescita scolastica da casa. Spazio, quindi, a figure professionali che possano seguire gli allievi nell’apprendimento da remoto.

Nuove idee di business per affrontare l’emergenza dal punto di vista professionale

Può essere utile pensare a quale attività aprire in tempo di crisi? La risposta è, decisamente, sì. Estraniati dalla vita frenetica di una routine priva di contagi, il tempo non manca. È, quindi, possibile pensare di aprire nuovi business, sfruttando soprattutto tutte quelle opportunità che lo Stato ha pensato per rilanciare l’economia. Spazio, soprattutto, al settore del digitale. Come abbiamo visto, è ciò che può connettere tante persone in piena sicurezza. Dall’analisi dei dati a responsabili marketing, le skill da acquisire sono tante, ma tutte promettenti. L’importante è dedicarsi, anche, all’acquisizione di soft skill: utili per avere una preparazione più completa, vi daranno quel boost che molti datori di lavoro cercano o di cui il vostro business avrà bisogno.

360Forma in qualità di Agenzia per il Lavoro fornisce supporto ai candidati in cerca di occupazione e ha instaurato partnership solide con aziende del territorio per garantire un ingresso immediato dei candidati nel mondo del lavoro.

X