Il corso di Formazione Specifica Lavoratori consente al Datore di Lavoro di assolvere gli obblighi previsti dal comma 1 dell’art. 37 del D.lgs 81/08, in materia di formazione dei propri lavoratori. Il corso è destinato ai dipendenti di aziende a rischio alto, si svolge in modalità online ed ha una durata di 16 ore.

Descrizione

CORSO FORMAZIONE LAVORATORI RISCHIO ALTO 16 ore

NORMATIVA DI RIFERIMENTO: del D.Lgs. n°81 del 2008

DURATA CORSO

16 ore

ORE ONLINE / AULA / PRATICA

4 ORE / 12 ORE /  0 ORE

SCADENZA

5 ANNI

Descrizione

Il corso di Formazione Specifica Lavoratori consente al Datore di Lavoro di assolvere gli obblighi previsti dal comma 1 dell’art. 37 del D.lgs 81/08, in materia di formazione dei propri lavoratori.

L’obbligo riguarda:

  1. lavoratori neoassunti: formazione di legge entro 60 giorni dall’assunzione;
  2. lavoratori già in forza ai quali non sia stata erogata in precedenza alcuna formazione “specifica” o siano stati formati solo parzialmente.

La Formazione Specifica Lavoratori, in conformità all’ Accordo della Conferenza Stato-Regioni del 21/12/2011, ha una durata variabile di 4, 8 o 12 ore che viene determinata dalla classe di rischio dell’azienda ( rischio basso, medio, alto) e dalla mansione svolta dal lavoratore.

Il D.Lgs. 81/2008 prevede l’Aggiornamento Formazione Specifica Lavoratori a rischio alto da effettuarsi ogni 5 anni, della durata di 16 ore. 

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Rischi infortuni;
  • Meccanici generali;
  • Elettrici generali;
  • Macchine;
  • Attrezzature;
  • Cadute dall’alto;
  • Rischi da esplosione;
  • Rischi chimici; Nebbie –
  • Oli – Fumi – Vapori – Polveri;
  • Etichettatura;
  • Rischi cancerogeni;
  • Rischi biologici;
  • Rischi fisici; Rumore;
  • Vibrazione;
  • Radiazioni;
  • Microclima e illuminazione;
  • Videoterminali;
  • DPI Organizzazione del lavoro;
  • Ambienti di lavoro;
  • Stress lavoro-correlato;
  • Movimentazione manuale dei carichi;
  • Movimentazione merci (apparecchi di sollevamento, mezzi di trasporto);
  • Segnaletica;
  • Emergenze;
  • Le procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico;
  • Procedure esodo e incendi;
  • Procedure organizzative per il primo soccorso;
  • Incidenti e infortuni mancati;