Per accedere alle graduatorie personale ata 3 fascia è necessario il possesso di specifici titoli di studio. Ecco tutte le informazioni per l’inserimento in graduatoria terza fascia.

Tutti i titoli culturali d’accesso per le graduatorie di circolo e di istituto di III fascia previsti dal D.M. 640 del 30.08.2017.

Graduatorie personale 3 fascia ata: titoli richiesti

I titoli di studio d’accesso alle graduatorie personale ata 3 fascia , previsti del nuovo decreto sono:

  • Assistente Amministrativo: Diploma di maturità;
  • Assistente Tecnico: Diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale;
  • Cuoco: Diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina;
  • Infermiere: Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere;
  • Guardarobiere: Diploma di qualifica professionale di Operatore della moda;
  • Addetto alle aziende agrarie:Diploma di qualifica professionale di operatore agrituristico oppure operatore agro industriale oppure operatore agro ambientale;
  • Collaboratore Scolastico: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/ o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

Inserimento graduatorie terza fascia: come funziona

Come avviene l’inserimento graduatorie di terza fascia? Analizziamo i diversi casi.

Per coloro che sono inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia vigenti nel triennio scolastico precedente, restano validi, ai fini dell’ammissione per il medesimo profilo professionale, i titoli di studio in base ai quali avevano conseguito a pieno titolo l’inserimento in tali graduatorie.

Per coloro che intendono cambiare provincia, hanno titolo all’inclusione nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto gli aspiranti che, sia o già inseriti nelle graduatorie provinciali permanenti di cui all’art. 554 del D.Lvo 297/94 o negli elenchi provinciali ad esaurimento o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico di cui al D.M. 75/2001 e D.M. 35/2004 corrispondenti al profilo richiesto.

Naturalmente chi risulta già inserito nelle precedenti graduatorie personale ata 3 fascia, rimangono validi i titoli di studio richiesti dall’ordinamento vigente all’epoca dell’inserimento nelle predette graduatorie e/ o elenchi.

Infine, hanno titolo all’inclusione nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto gli aspiranti che abbiano prestato almeno 30 giorni di servizio, anche non continuativi, in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto.

Condividi il nostro articolo su:
Facebook
TWITTER
LinkedIn

Richiedi ulteriori informazioni, saremo noi a ricontattarti!

oppure chiamaci al numero 0984 1716551