CARRELLO

Nessun prodotto nel carrello.

Lavorare nel marketing: inizia da qui la tua carriera

lavorare nel marketing
Miriam Caruso
28 Luglio 2022

Se si è reduci da lauree in scienze delle comunicazioni, economia, ingegneria, informatica e simili, con la propria pergamena in mano ci si porrà la domanda: e ora? Quale lavoro mi aspetta per il futuro?

La risposta non è mai scontata, ma la scelta è da accostare alle proprie attitudini. Un mercato sempre più in espansione, sia a livello strettamente analitico che digitale, è il marketing.

In tal senso, i titoli di studio sopra menzionati sono necessari a creare le basi conoscitive e l’elasticità mentale adeguata a svolgere la propria futura professione. Ma cosa fa un buon marketer? Quali sono i corsi consigliati per acquisire maggiori skill per lavorare nel marketing?

Scopriamolo in questo nuovo articolo di 360 Forma dedicato al mondo della formazione e del lavoro.

Lavorare nel marketing, quali settori lo compongono?

Il marketing ha tantissimi settori che divergono verso un unico obiettivo: far crescere l’impresa tramite l’analisi dei dati e strategie concrete. Dal marketing tradizionale, in cui si costruisce un buon business plan, il volto del bran e e si procede con l’analisi dei dati di mercato, al digital marketing, in cui ci si concentra su tutto ciò che accade online come diffusione del prodotto.

Spesso entrambe le branche coincidono per strategie e forme analitiche, ma poi sono i professionisti delle varie aree a fare la differenza.

Un buon ufficio marketing saprà fare sicuramente:

  • Un’indagine di mercato;
  • Individuazione del target di riferimento;
  • Geolocalizzare dove proporre il prodotto o servizio;
  • Costruire una brand identity;
  • Occuparsi della parte visual del brand;
  • Digital PR;
  • Produrre contenuti testuali che siano in linea con il tone of voice in strategia;
  • Analisi digitale dei mercati;
  • Stilare e leggere dati e report;
  • Pianificare una buona strategia online e offline;
  • Fissare obiettivi di generazione lead o brand awareness;
  • Obiettivo di incremento del fatturato aziendale.

E queste sono solo alcune delle mansioni svolte da un buon reparto marketing. Esso può essere interno o esterno all’azienda e, in base agli obiettivi e al budget stanziato, si avrà un team più o meno numeroso e skillato.

Lavorare nel marketing, quali corsi seguire?

Oltre alle lauree specifiche al settore attenzionato, come la laurea in gestione d’impresa o laurea in economia aziendale, esistono tantissimi corsi e master per specializzarsi in determinate branche del marketing o del digital marketing. Tra queste troviamo:

Queste sono solo alcune delle scelte che si possono fare per specializzarsi in questo settore. Naturalmente il marketing evolve assieme ai mercati e alle tecnologie, quindi bisogna stare sempre al passo con le novità del settore per diventare un buon professionista del marketing.

E tu? Sei pronto a studiare la strategia più adatta alle tue esigenze?

Journals