CARRELLO

Nessun prodotto nel carrello.

Lavorare nella ristorazione in Calabria: aziende e opportunità da Cosenza a Reggio

giovane addetto alla panetteria in calabria
21 Ottobre 2021

L’amore per il buon cibo e la propensione alla comunicazione sono le doti fondamentali di chi desidera lavorare nella ristorazione. Sono tantissime, ad oggi, le offerte di lavoro nella ristorazione in Calabria disponibili su siti dedicati o nelle bacheche delle agenzie per il lavoro.

Che sia una posizione da chef, da cameriere o banconista, le parole d’ordine sono: serietà, flessibilità, preparazione e conoscenza di almeno una lingua straniera. Con queste skill, sarà possibile lavorare nella ristorazione in Calabria, con l’opportunità di entrare a far parte del settore turistico da Cosenza a Reggio Calabria e incrementare la propria esperienza.

Ma quali sono le figure richieste per trovare lavoro nella ristorazione in Calabria? Quali sono gli ambiti culinari in cui specializzarsi? Scopriamolo in questo nuovo articolo di 360 Forma dedicato al mondo del lavoro.

Mare, montagna e città: dove cercare lavoro nella ristorazione in Calabria

Per chi ha da sempre la passione per la ristorazione, ha voglia di comunicare con nuove realtà o una spiccata manualità nel preparare bevande o buon cibo, le possibilità per lavorare nella ristorazione in Calabria sono molte. Da Reggio Calabria a Cosenza, sono tantissime le attività che cercano figure professionali o alla prima esperienza per accogliere i tanti turisti e avventori di questa Regione.

In base anche alla stagionalità e alla propria disponibilità si può scegliere, tra le tante offerte di lavoro nella ristorazione, quella più adatta alle proprie esigenze. Per un lavoro stagionale, senza troppo impegno, si può ad esempio cercare nelle località turistiche di mare in estate e in quelle montane in inverno. Dalla costa Tirrenica allo Ionio, dai monti della Sila all’Aspromonte fin sul Pollino e fra le Serre. Tra le località turistiche più gettonate non possiamo non citare Tropea, Scilla, Soverato, Diamante e Crotone; tra le montane invece, spiccano località sciistiche come Lorica, Camigliatello Silano, Gambarie ma anche i grandi parchi naturalistici.

Per un lavoro a tempo indeterminato invece, è consigliabile ricercare qualcosa in città come Cosenza, Vibo Valentia, Catanzaro, Crotone o Reggio Calabria. Ma anche in città limitrofe alle grandi province eppure di grande respiro commerciale. Per esempio, Lamezia Terme, Gioia Tauro, Castrovillari, facilmente raggiungibili con i mezzi di trasporto locali e ricche di opportunità.

Quello dell’addetto alla ristorazione è certamente un lavoro dinamico, spesso scelto anche per arrotondare i propri guadagni da studente o per apprendere un nuovo lavoro. Sicuramente lavorare nella ristorazione in Calabria darà la possibilità di fare nuove conoscenze e ampliare le proprie skill.

Le figure più richieste per lavorare nella ristorazione in Calabria

Ma andiamo nel dettaglio. Se sei un cameriere in cerca di lavoro, ristorante, locale notturno o agriturismo potrebbero essere delle scelte da prendere in considerazione. Tutto dipenderà dai tuoi ritmi (se riesci a reggere i turni notturni con target più giovane o ti piace la clientela da ristorante). La Calabria offre possibilità di tutti i tipi per la figura di cameriere, basterà scegliere la zona e comprendere le proprie attitudini per poi inviare il curriculum.

Per quanto riguarda il lavoro in pizzeria, i turni sono molto concentrati e ben definiti. Il pizzaiolo è una figura con un alto rientro di guadagno, in quanto costituisce la figura centrale dell’attività in sé. Il cameriere in questo tipo di attività dovrà essere veloce e avere una buona resistenza fisica. Lavorare in contatto soprattutto con famiglie e gruppi di amici. Anche in questo caso la richiesta di personale in Calabria è molto alta.

Ancora, il lavoro Chef in Calabria è un po’ più difficoltoso da trovare: uno chef è l’anima della cucina di un ristorante o di un locale notturno, come il pizzaiolo lo è della pizzeria. È colui che darà la connotazione più forte ai piatti e per cui il cliente tornerà se ha avuto anche una buona accoglienza. Dalla cucina gourmet alla tradizionale, un buono chef potrà avere ottime soddisfazioni in questo settore.

Altra figura fondamentale all’interno di un ambiente che si occupa di ristorazione è chi cerca lavoro lavapiatti. Importante per agevolare il lavoro dello staff di cucina e dei camerieri in sala, il lavapiatti è cercatissimo dalle attività. Ha il compito di mantenere in ordine e pulito l’ambiente in cui lo chef da vita ai piatti da servire, collaborando spesso con i camerieri in sala per agevolarne il servizio. Spesso, poi, chi inizia il lavoro di lavapiatti si interessa all’ambito della preparazione culinaria, apprendendo i segreti del mestiere direttamente da chef o pizzaioli professionisti.