CARRELLO

Nessun prodotto nel carrello.

Dattilografia, come capire se la certificazione è riconosciuta dal miur

Attestato dattilografia
Anna Ventrella
23 Agosto 2023

La Dattilografia è una competenza fondamentale per il personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario (ATA) delle scuole italiane.

Il suo ruolo è particolarmente rilevante per coloro che desiderano aumentare il punteggio nelle graduatorie di I, II e III fascia del personale parascolastico.

Questa competenza consente di accedere a maggiori opportunità lavorative, di essere assegnati a scuole vicino al proprio domicilio e di confermare la propria posizione lavorativa o di essere assunti.

Il Decreto D.M. 640/2017 e il riconoscimento della Dattilografia

Il Decreto Ministeriale 640 del 30 agosto 2017 regola la valutazione delle attività formative rivolte al personale ATA e docenti. Nel decreto, l’attestato di addestramento professionale per la Dattilografia viene valutato con 1 punto per il profilo di assistente amministrativo.

Inoltre, il MIUR elenca il corso di Dattilografia tra i percorsi di formazione utili per accrescere il punteggio nelle graduatorie ATA.

Il MIUR specifica che l’attestato di addestramento professionale per la Dattilografia deve essere rilasciato al termine di corsi istituiti da enti pubblici, anche se gestiti da privati, ma pur sempre istituiti da soggetti pubblici.

Il semplice accreditamento di un ente per la formazione non è sufficiente perché il corso sia riconosciuto. I corsi devono essere istituiti dallo Stato o da altri enti pubblici.

Validità dell’attestato di Dattilografia

Perché un corso di Dattilografia sia riconosciuto dal MIUR, è necessario che l’ente che lo fornisce sia un ente pubblico, come previsto dalla specifica FAQ del Ministero dell’Istruzione.

Il semplice accreditamento regionale di un ente di formazione non è sufficiente per il riconoscimento dell’attestato.

L’ente deve essere istituito da un soggetto pubblico, come il Comune di Castrolibero, che ha istituito il corso di Dattilografia offerto da 360 Forma.

In conclusione, per capire se un corso di Dattilografia è riconosciuto dal MIUR, è essenziale verificare se l’ente erogatore è un ente pubblico e se il corso è stato istituito da soggetti pubblici.

Il corso di Dattilografia di 360 Forma rispetta tali requisiti e permette di acquisire competenze fondamentali per il personale ATA, contribuendo al miglioramento delle possibilità lavorative e dell’inserimento nelle graduatorie di scuola.

Dettagli sul corso di Dattilografia online

Il corso di Dattilografia di 360 Forma è erogato in modalità online e ha una durata complessiva di 200 ore. Questo permette a chiunque, indipendentemente dalla propria residenza, di frequentare il corso e ottenere l’attestato.

360 Forma garantisce un elevato livello di preparazione professionale al Touch Typing, ovvero alla tastiera cieca, mediante un metodo di insegnamento altamente efficace. Questo metodo è il risultato di anni di studio ed esperienza che hanno portato il corso di addestramento professionale alla dattilografia a un livello di prestazioni garantito.

Il corso di Dattilografia di 360 Forma permette di apprendere tecniche per scrivere al computer in modo rapido ed efficiente. Gli esercizi impartiti dai docenti consentono di acquisire abilità di keybord live (tastiera cieca) senza bisogno di guardare i tasti, migliorando notevolmente la velocità e la precisione nella scrittura al computer.