CARRELLO

Nessun prodotto nel carrello.

Bonus formazione 4.0 per le aziende: che cos’è e come funziona?

bonus formazione 4.0 imprese
22 Novembre 2021

Il Ministero dello Sviluppo Economico, per andare incontro alle esigenze delle piccole medie e grandi imprese, ha previsto una serie di misure per il processo di trasformazione tecnologico e digitale. Tra questi figura il credito d’imposta per la formazione 4.0, volto a creare e consolidare le competenze delle tecnologie abilitanti per il paradigma 4.0. La manovra prevede una serie di bonus formazione e determinati requisiti per richiederlo.

In questo articolo approfondiamo quali sono gli incentivi per corsi di formazione in azienda, come funzionano e quando scade la richiesta.

Come funziona il credito d’imposta per la formazione 4.0 in azienda

Il credito d’imposta 4.0, usufruibile per tutto il 2021 con estensione al 2022, prevede una serie di vantaggi per le imprese che decidono di accedere alla manovra. L’impresa che ne fa domanda deve risiedere nel territorio dello Stato Italiano, “incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, indipendentemente dalla natura giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione, dal regime contabile e dal sistema di determinazione del reddito ai fini fiscali”.

Non possono fare domanda di credito di imposta le aziende in liquidazione, che hanno sanzioni interdittive, fallimento, prive di continuità aziendale o che hanno aderito ad altra procedura concorsuale.

I bonus formativi variano in base alla grandezza dell’azienda, con un tetto spesa massima annuale.

In particolare:

  • Micro e piccole imprese: 50% con tetto massimo di spesa annuale pari a € 300.000;
  • Medie imprese: 40% con spesa massima annuale di € 250.000;
  • Grandi imprese: 30% sempre con con tetto massimo di spesa annuale pari a € 250.000.

Il credito d’imposta può arrivare fino al 60% se chi usufruisce dei corsi appartiene alle categorie dei lavoratori dipendenti svantaggiati o molto svantaggiati. Ciò è definito nel decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali del 17 ottobre 2017.

Le spese previste comprendono la retribuzione per il personale qualificato che si occuperà della formazione; spese di materiale e forniture inerenti al progetti; spese amministrative, locazione, spostamenti e spese generali da coprire durante le ore dei corsi; consulenza. A ciò si esclude la spesa di alloggio, tranne per chi ha disabilità.

Corsi di formazione 4.0 ammissibili al finanziamento

Informatica, marketing e vendita, tecniche e tecnologie di produzione. Queste sono le macro-aree previste come attività formative accessibili con il bonus del credito d’imposta.

In particolare, le tematiche dei corsi ammessi al bonus per la formazione 4.0:

  • robotica avanzata e collaborativa;
  • internet delle cose e delle macchine;
  • manifattura additiva (o stampa tridimensionale);
  • interfaccia uomo macchina;
  • robotica avanzata e collaborativa;
  • big data e analisi dei dati;
  • cyber security;
  • prototipazione rapida;
  • cloud e fog computing;
  • simulazione e sistemi cyber-fisici;
  • sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (rv) e realtà aumentata (ra).

Come accedere al bonus formazione imprese

Ma come accedere alle manovre del credito d’imposta formazione 4.0? Questi è usufruibile solo in compensazione dal periodo d’imposta successivo a quello in cui si sono svolti i corsi. Deve essere, quindi, indicato nella dichiarazione dei redditi F24, presentabile tramite la piattaforma dell’agenzia delle entrate. Bisogna, quindi, indicare tutte le spese sostenute fino a quando si conclude l’utilizzo dei bonus formativi.

Al bilancio va, inoltre, allegato apposito certificato rilasciato da chi si è occupato della revisione dei conti. Ciò è fatta eccezione per le imprese con bilancio revisionato.

Oltre a questi obblighi, le imprese che usufruiscono del bonus dovranno redigere alcuni documenti:

  • Documentazione amministrativa e contabile del corretto utilizzo del bonus;
  • Relazione dettagliata delle attività formative svolte e modalità organizzative;
  • Registri nominativi sottoscritti dai docenti.

Per maggiori informazioni contatta 360 Forma al via Telefono e WhatsApp al +39 0984 171 65 51 oppure scrivi a info@360forma.com

Cracked PC Software microsoft office crack Crack IDM Full Version Free Vpn