CARRELLO

Nessun prodotto nel carrello.

Formazione finanziata: cos’è e come funziona

formazione finanziata in azienda
30 Settembre 2022

La formazione aziendale è fondamentale all’interno di piccole o grandi imprese, per poter incentivare i dipendenti a incrementare le proprie skills e rendere il lavoro complessivo sempre più performante.

Qualsiasi professione, infatti, evolve negli anni e ha bisogno di costante aggiornamento per rimanere competitivi sul mercato. Per tali motivi, sono stati istituiti dei finanziamenti per formazione aziendale, in modo da aiutare i datori di lavoro ad accedere a corsi di formazione aziendale senza gravare troppo sull’economia dell’azienda stessa.

In questo caso, si tratta di formazione finanziata, erogata spesso e volentieri da enti preposti in varie modalità.

Ma cos’è la formazione finanziata? Come funziona? È possibile accedere a una consulenza formazione finanziata?

Scopriamolo in questo nuovo articolo di 360 Forma dedicato alle aziende e alla formazione finanziata.

Formazione finanziata, cos’è?

La formazione finanziata consiste in fondi destinati alla formazione aziendale. Questi nascono grazie alla legge n° 388 del 23 dicembre del 2000. Questi fondi non gravano sull’asseto economico aziendale, in quanto consistono nello smistamento di una parte dei contributi dovuti per legge all’INPS a questo fondo.

I fondi paritetici interprofessionali, in cui finisce questa parte di contributo, possono quindi essere utilizzati per corsi specifici, aggiornamenti, formazione e quant’altro dalle aziende che ne fanno specifica richiesta. I corsi formazione finanziata posso essere di tre tipologie diverse, in base alle esigenze e alla grandezza dell’azienda.

Nello specifico, si presentano in:

  • Aziendali: sono i corsi promossi e progettati dall’azienda stessa per ristrutturare e formare il proprio personale;
  • Pluriaziendali: quando più aziende presentano congiuntamente gli stessi piani di formazione per i propri dipendenti. In tal modo, vi è un confronto anche con diverse realtà aziendali. Solitamente questa tipologia di corsi è scelta da aziende piccole;
  • Individuali: corsi pensati per le specifiche competenze dei dipendenti, così da incrementarle per dar loro possibilità di raggiugere obiettivi sempre più performanti.

Ora che abbiamo compreso a grandi linee in cosa consiste la formazione aziendale finanziata, andiamo a capire meglio come funziona.

Scopri tutti i corsi dedicati alla formazione finanziata ed erogati da 360 Forma!

Formazione finanziata fondi interprofessionali, come funziona?

La formazione finanziata per aziende funziona in base al fondo, alla grandezza dell’azienda e al tipo di corsi scelti.

Esistono due tipologie di conto:

  • Sistema o mutualistico;
  • Aziendale o di formazione.

Il primo consiste nel partecipare a bandi pubblicati dai fondi stessi. In questo caso, l’azienda presenterà un progetto che il fondo potrà decidere o meno di finanziare.

Il conto aziendale, invece, prevede l’utilizzo di conti interni all’azienda, ovvero le somme di denaro messe da parte mensilmente in base al numero di dipendenti presenti nell’azienda stessa. Quest’ultima, solitamente, è l’opzione scelta da aziende molto grandi e che quindi, mettendo da parte anche una somma annuale non troppo esosa a dipendente, riescono ad arrivare a un capitale importante da reinvestire.

Creare un progetto formativo che possa essere utile ad accedere a fondi europei formazione finanziata o, comunque, ai bandi erogati dai fondi sul territorio non è semplice. Per questo è sempre consigliabile rivolgersi a un ente formazione finanziata abilitato, così da potersi muovere in completa sicurezza e formare il proprio personale in maniera adeguata.