Il Navigator è la nuova figura professionale che si occuperà di ricollocare i beneficiari del reddito di cittadinanza. Scopriamo più nel dettaglio chi sono e quali saranno le loro mansioni.

Chi sono i Navigator e cosa faranno

Secondo il Decreto Legge 4/2019 i navigator saranno i soggetti che avranno un ruolo fondamentale nella gestione del ricollocamento lavorativo dei beneficiari del Reddito di Cittadinanza. Sostanzialmente, saranno dei tutor per il lavoro che dovranno:

  • individuare e proporre ai disoccupati le tre offerte di lavoro entro i 18 mesi in cui la famiglia riceve il sussidio;
  • verificare che i beneficiari del reddito di cittadinanza rispettino quanto stabilito dai Patti per il lavoro che vanno firmati obbligatoriamente per poter accedere al sussidio.

Se ne prevedono 6000 in totale che inizialmente avrebbero dovuto essere assunti tutti senza concorso da ANPAL servizi con contratto di collaborazione coordinata e continuativa di 24 mesi.

Come diventare Navigator

Andiamo adesso a spiegare come diventare navigator. Le Regioni hanno ottenuto dal Ministro Di Maio di poter gestire metà delle assunzioni con le loro procedure che verranno messe a punto con convenzioni specifiche. Quindi solo 3000 saranno assunti da ANPAL SERVIZI con la procedura appena iniziata. 

ANPAL ha pubblicato sul proprio sito lo scorso 5 marzo un bando di gara per le società che dovranno mettere a punto i test e gestire la selezione. Solo alla fine della gara prevista per fine marzo si conosceranno i dettagli sulle modalità di domanda per partecipare alla selezione.

Concorso assunzioni Navigator: come avverrà la selezione

Ecco come si svolgerà la selezione nell’ambito del concorso per assunzioni navigator.La selezione avverrà con una prova scritta composta da un massimo di 100 quesiti a risposta multipla (con possibili 4 risposte suggerite, di cui solo 1 esatta) sui seguenti argomenti:

  •     quesiti di cultura generale 10%;
  •     quesiti psicoattitudinali 10%;
  •     quesiti di logica 10%;
  •     quesiti di informatica 10%;
  •     quesiti sui modelli e gli strumenti di intervento di politica del lavoro 10%;
  •     quesiti sul reddito di cittadinanza 10%;
  •     quesiti sulla disciplina dei contratti di lavoro 10%;
  •     quesiti sul sistema di istruzione e formazione 10%;
  •     quesiti sulla regolamentazione del mercato del lavoro 10%;
  •     questi su economia aziendale 10%”.

Requisiti richiesti per l’ammissione al concorso

Al fine di diventare navigator requisiti e caratteristiche  previste per i candidati e il ruolo sono:

  •   laurea magistrale in economia, giurisprudenza, psicologia, sociologia, scienze politiche, scienze della formazione
  •   contratto di collaborazione continuativa di 24 mesi, (potrebbero essere stabilizzati in seguito partecipando ai concorsi per la stabilizzazione come personale dei Centri per l’impiego)
  •   formazione iniziale di 6-8 mesi
  •  inizio attività nell’autunno 2019

Ricordiamo che anche per i Centri per l’impiego sono previsti massicci inserimenti di personale.  A questo fine sono destinati quasi un miliardo di euro per 4000 nuove assunzioni, e contemporaneamente non sono ancora state concluse le procedure dei concorsi già indetti dalle leggi precedenti, relativi a 1600 stabilizzazioni/assunzioni.

Per ricevere maggiori informazioni è possibile chiamare il numero 0984 1716551 o recarsi in sede dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:30, in Via Louis Braille n. 7 Rende (CS).

Condividi il nostro articolo su:
Facebook
TWITTER
LinkedIn

Richiedi ulteriori informazioni, saremo noi a ricontattarti!

oppure chiamaci al numero 0984 1716551