CARRELLO

Nessun prodotto nel carrello.

Scrivere un buon curriculum anche se sei uno studente senza esperienza

curriculum vitae studente
20 Maggio 2021

Da studente, spesso è difficile avere un bagaglio di esperienza da proporre in un curriculum vitae. È, infatti, normale avere l’esigenza di iniziare un proprio percorso di apprendimento extrascolastico, grazie a piccoli lavori per aziende o privati. Gli studi permettono di acquisire un bagaglio di conoscenze e apertura mentale all’acquisizione di informazioni molto importante, ma è l’esperienza sul campo che totalizza il proprio saper fare, creando spunti interessanti per il proprio CV.

Scrivere un curriculum vitae efficace per uno studente prossimo al diploma ma senza esperienza potrebbe essere complicato. Spesso, infatti, sembra che le cose da dire siano troppo poche e le esperienze non rilevanti per la posizione. Lo stesso problema di pone per il curriculum vitae da studente universitario. Come redigere il primo CV, se non si hanno ancora esperienze rilevanti?

Niente paura, non siete i primi a porvi questa domanda e 360 Forma ha qualche utile dritta per presentarvi al meglio ad un possibile datore di lavoro.

La struttura di un buon curriculum per studenti senza esperienza.

Per scrivere un buon curriculum da studente senza esperienza, la prima cosa a cui pensare è l’inserimento di tutte le informazioni anagrafiche. Queste servono al recruiter per capire chi siete. A queste, andrà aggiunta una foto possibilmente fototessera, quindi mezzo busto.

La fotografia

Ed ecco i primi consigli. La foto dovrà rispettare, infatti, alcune indicazioni per non compromettere l’interesse del recruiter già da principio:

  • Scegliere uno sfondo neutro: questo non distoglierà l’attenzione su di voi e non indicherà gusti personali, come poster o altri elementi che risulterebbero inappropriati. Quindi una bella parete bianca o comunque senza dettagli.
  • Scelta di abiti professionali: evitare accuratamente abiti estrosi, occhiali da sole e altri elementi disturbanti, a meno che non si tratti di un curriculum per un lavoro prettamente creativo.
  • Espressione rilassata: siate sicuri, con un’espressione distesa. Dovete trasmettere affidabilità, quindi lavorateci un po’ su davanti allo specchio prima di scattare la foto.

Il sommario

Sotto la propria foto e dati anagrafici, è possibile inserire un breve sommario o riassunto di chi siete. Questa carta potrebbe essere molto importante, in quanto potrà attirare l’attenzione del datore di lavoro. Oppure farvi scartare in tempi 0. Ponderate bene cosa scrivere, basandovi soprattutto sulla posizione interessata. Disponibilità, propensione al team work, elasticità di orari sono tutti termini che come esempi curriculum vitae studenti risultano efficaci.

I profili social

Ancora, allegate i social network. Ma, anche qua, attenzione: se la maggior parte dei vostri canali social sono altamente personali, è consigliabile aprire un profilo LinkedIn da curare come un buon biglietto da visita.

Cosa scrivere invece nel curriculum vitae di uno studente universitario?

Se per lo studente di scuole superiori basterà indicare l’istituto di provenienza, per quello universitario ci sono alcune accortezze in più.

Gli esami e la laurea

Da, ancora, studente non si può indicare di aver già acquisito una laurea, ma è fondamentale indicare la lista di esami superati. In tal modo, sarà possibile fornire una chiara descrizione delle materie di cui si ha una conoscenza tecnica e che potrebbe essere approfondita in azienda. 

I tirocini e le esperienze extra universitarie

Inoltre, è bene citare i tirocini interni o esterni perpetrati durante la propria carriera universitaria. Così, si avrà modo di comunicare soft skill acquisite durante queste esperienze, da implementare a quelle personali di cui si è già in possesso.

Una volta che il recruiter vi chiamerà a colloquio e riuscirete ad entrare in azienda, siate umili e disposti a imparare il più possibile, anche se ciò comporta qualche sacrificio. Il momento per costruirsi una propria identità lavorativa è esattamente questo.

Come diceva una persona saggia: il primo giorno di lavoro penserai che anni di studio, tirocini, mucchi di rate da pagare ti fanno capire che non sei un cavolo. Ma a ciò, completeremmo con un “per ora”. Il resto dipendete da tutto da te, dalla capacità di mangiarti il mondo e da un curriculum vitae studente ben scritto.

Se hai bisogno di supporto nella scrittura del tuo primo curriculum vitae puoi rivolgerti a un’Agenzia per il Lavoro e sottoporre il tuo profilo ai recruiter per avere consigli pratici su come renderlo più efficace. Contatta la sede della nostra Agenzia per il Lavoro 360Forma via email o WhatsApp al numero +39 0984 171 65 51 oppure fissa un appuntamento e passa a trovarci in sede. Siamo a Rende, Cosenza, in Via L. Braille 7 e a Roma, in Via Tomacelli 103.